giovedý, 30 giugno '22.
Sei il visitatore n░ 2722386



Bacheca Elettronica

Utility



Servizi e Uffici

Atti Comunali

Vai alla nostra pagina Facebook

In Evidenza


Eventi Giugno 2022

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
     
<< Mese Prec


Archivio


Sondaggio

Partecipa al Sondaggio





Comunicato del 7/4/2022


NORME SUL DIVIETO DI UTILIZZO E DETENZIONE DI ESCHE O DI BOCCONI AVVELENATI – SOSPETTO AVVELENAMENTO AVVENUTO IN GOSSOLENGO – VIA I° MAGGIO (AREA VERD

Ordinanza n. 1211 del 07 aprile 2022


A seguito del ritrovamento di bocconi sospetti nell'area verde pubblica di via I° Maggio in Gossolengo, si applicano le seguenti misure:

1) sino al cessato allarme, nella zona sopra indicata siano rispettate pedissequamente le norme già in vigore relative all'obbligo di tenere i cani al guinzaglio, suggerendo che siano muniti anche di museruola, al fine di evitare l'ingestione casuale di bocconi;

2) ai cani e ai gatti sia impedito di uscire liberamente dalle abitazioni e di vagare nel territorio;

3) chiunque rinvenga un animale morto o materiale che si sospetti possa essere un veicolo di sostanze tossiche o nocive (compresi vetri, plastiche, metalli o materiali esplodenti) eviti il contatto diretto e segnali il ritrovamento alle forze dell'ordine o al Servizio Affari Generali del Comune (0523-770733 / 0523/770736), attendendo fino al recupero della carcassa o del materiale sospetto.

Si allega il testo completo dell'ordinanza n. 1211/2022.



07/04/2022 - A cura del Comune


Documenti Articoli

Calcolo IUC


Portale Trasparenza Tari ARERA


Sportello on-line


PagoPA: Pagamenti on-line


Il Comune Informa

Storia e Territorio

Albo Fornitori

Servizi On Line

Elezioni amministrative 26 maggio 2019

Manifestazioni

Galleria Fotografica

Tutte le immagini presenti nell'archivio fotografico del Comune di Gossolengo






Web Site a cura di
Edita S.p.A.